Isola Capo Rizzuto, ripresi da fototrappola mentre abbandonavano rifiuti

ISOLA CAPO RIZZUTO – Fotografati mentre abbandonavano la spazzatura. In questo modo la polizia locale di Isola Capo Rizzuto, guidata dal comandante Francesco Iorno, ha identificato due persone intente a lasciare i rifiuti in strada alle quali hanno contestato la sanzione di € 500 ciascuno per violazione della ordinanza comunale sui rifiuti. I trasgressori sono stati “beccati” da una delle fototrappole che nei giorni scorsi sono state sparse per il territorio comunale nei punti solitamente oggetto di abbandono di spazzatura. I due sono stati fotografati, mentre, in orari notturni gettavano deliberatamente sacchi di spazzatura indifferenziata nelle vie cittadine e , nei casi di specie, in aree del centro urbano. Dalla visione dei fotogrammi e dei filmati altre due persone sono state rintracciate e convocate presso il comando per le contestazioni.

Ad Isola Capo Rizzuto, dove nei giorni scorsi il sindaco Maria Grazie Vittimberga ha annunciato che è stato raggiunto il 68% di raccolta differenziata,  è davvero senza quartiere la battaglia che la Polizia Locale intende combattere contro gli incivili che lasciano i rifiuti in strada noncuranti della importanza di fare la raccolta differenziata sia dal punto di vista sanitario, ambientale e del decoro urbano. I due trasgressori hanno dichiarato di aver sbagliato e promesso di non farlo più impegnandosi a fare la differenziata correttamente… dopo naturalmente aver pagato la sanzione.