Isola Capo Rizzuto, sigilli a due manufatti abusivi a località Mazzotta

ISOLA CAPO RIZZUTO – “Continua senza sosta la lotta all’abusivismo da parte dell’amministrazione comunale di Isola Capo Rizzuto, guidata dal sindaco Maria Grazia Vittimberga, che in piena sintonia con il comando della Polizia Locale, con a capo il comandante Francesco Iorno, già da tempo ha intensificato i controlli sul territorio”. E’ quanto si legge in una nota diramata dall’ufficio stampa del Comune isolitano. Nella mattinata odierna due “immobili, già in avanzato stato di costruzione – aggiunge – sono stati sottoposti a sequestro preventivo di PG, effettuato di iniziativa dagli agenti della polizia locale e pertanto in attesa della convalida da parte della Autorità giudiziaria”.  I sigilli sono stati apposti a “due manufatti abusivi, di circa 300mq ciascuno, in località Mazzotta”. Dopo aver “ammesso ogni responsabilità quale committente ed esecutore dei lavori, avviati senza alcuna autorizzazione” informa l’ufficio stampa, l’autore degli abusi, un 62enne del luogo, è stato “deferito alla Procura della Repubblica”.