Isola, sfruttamento della prostituzione: arrestato latitante rumeno

ISOLA CAPO RIZZUTO – Era sfuggito alla cattura l’8 agosto scorso quando i carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto avevano eseguito una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di persone ritenute responsabile di associazione per delinquere, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, violenza sessuale, lesioni personali aggravate e minaccia aggravata. Ma Florin Galion, 41enne rumeno, grazie alle indagini dei militari di Isola Capo Rizzuto è stato individuato in Romania dove poi è stato bloccato dalla polizia di quel paese ed estradato in Italia dove i carabinieri, che hanno operato insieme a personale della Polaria di Ciampino e con il coordinamento del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia, lo hanno tratto in arresto dando esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare.