Kitesurf, Tony Cili terzo alla prima tappa mondiale di Capo Verde

Si è appena conclusa la prima tappa del campionato mondiale (GKA) di Kitesurf svoltasi nell’Isola di Sal a Capo Verde , meta indiscussa di tanti amanti del Kitseurf . Antonio Ciliberto alias Tony Cili, classe 1988 Crotonese, per tre anni di seguito campione Italiano di Kitesurf , si è aggiudicato un terzo posto nella categoria freestyle big session, che consiste nell’impressionare i giudici svolgendo manovre aeree con il kitesurf.

Ha affrontato i grandi del kitesurf e condizioni ardue con venti molto rafficati ma è riuscito a farsi valere, perché come lui stesso afferma , l’importante è credere in quello che si fa e non mollare mai perché alla fine i risultati arrivano.

Una passione per gli sport acquatici, quella di Tony che nasce fin da quando aveva 14 anni iniziata con il windsurf e crescendo si è avvicinato ad altri sport come il surf da onda e il Kitesurf che pratica da 10 anni e che lo accompagna nelle competizioni da circa 5 anni.

Fa parte del team di atleti dell’Rrd (ROBERTO RICCI DESIGNS) uno dei marchi di riferimento al mondo per la produzione delle tavole da surf e attrezzature tecniche per il windsurf e kitesurf. La prossima tappa del circuito mondiale si svolgerà Sylt isola del Nord della Germania.



In questo articolo: