Lavoro, Istat: a marzo disoccupazione sale all’11,7%

 Il tasso di disoccupazione sale all’11,7% (+0,1 punti percentuali) a marzo, mentre quello giovanile cala di 0,4 punti, attestandosi al 34,1%. Lo comunica l’Istat. Sul dato ha inciso l’aumento delle persone in cerca di occupazione, in crescita dell’1,4%, pari a 41.000 unità, su base mensile. L’incremento, spiega l’istituto di statistica, è attribuibile esclusivamente agli uomini e in maniera prevalente agli ultracinquantenni.