Le opere di Affidato per premiare i talenti di Area Sanremo

Sono del maestro orafo Michele Affidato i premi realizzati per Area Sanremo, il concorso dedicato alle giovani promesse della musica nazionale, i cui vincitori saranno protagonisti del prossimo Festival della Canzone Italiana. Alle finali che si sono svolte presso il Casinò di Sanremo, hanno partecipato ben 225 artisti: 204 solisti, 13 band e 8 duo. Di questi solamente 25 hanno avuto accesso alla selezione finale e sono stati premiati con creazioni del maestro Affidato che è l’orafo ufficiale di area Sanremo. In particolare l’orafo ha realizzato il premio che consiste in una base di cristallo nella quale è stata inserita una lamina con inciso il logo del concorso.

I vincitori il prossimo 26 novembre, a Roma, saranno giudicati dalla Commissione Rai, con a capo il direttore artistico del Festival, Claudio Baglioni. Dei 25 selezionati da Area Sanremo, ne saranno scelti da un minimo di 6 ad un massimo di 10 come ha reso noto il sindaco della città dei fiori, Alberto Biancheri. La giuria, presieduta da Antonio Vandoni, direttore artistico e musicale di Radio Italia, è composta dal maestro Enzo Campagnoli, direttore d’orchestra, Sergio Cerruti, presidente dell’AFI, Monia Russo, cantante, Gianni Testa, produttore e vocal coach, Michele Torpedine, produttore, e Maurilio Giordana, dj radiofonico nel ruolo di supplente, ha scelto 24 artisti, più una “sorpresa”, allargando ad un totale di 25 i partecipanti alla selezione finale.

Si tratta di: Sisma Duo (Arturo Caccavale e Daniele De Santo), Pietro Peloso, Anthony & Vittori Conte, Rosanna Altieri, Gianluca Giagnorio, Camoscio, Elena Pardini, Giulia Vestri Giovanni Segreti Bruno, Francesca Miola, Mariarca Panìco, Francesco Brunelli, Deschema (Band), Valentina Martucci, Adabell duo (Ada e Annabell Olivieri, Fedrix & Flaw (Duo), Mescalina (Band), Riccardo Guglielmi, Martina Difonte, Alessia Pelliccia, Roberto Saita, Daudia (Duo), Davide Maiale e Claudia Pasquariello, Francesca Calì, Francesco Occhipinti, Annamaria Rubino, Valentina Curzi.

“Tutti questi ragazzi – commenta il maestro Michele Affidato – hanno grande talento, ma soprattutto passione. E’ anche per questo che sono molto contento di realizzare i premi per Area Sanremo, un concorso che è diventato un vero e proprio punto di riferimento per gli artisti emergenti. Inoltre ci stiamo già preparando per il prossimo Festival della Canzone Italiana per il quale, anche quest’anno, realizzeremo diverse opere che verranno assegnate a diversi big della musica italiana”.