Maltempo, per l’allerta rossa costituito in prefettura il Centro coordinamento soccorsi

CROTONE – La Prefettura ha disposto l’attivazione presso l’Ufficio Territoriale del Governo del Centro Coordinamento Soccorsi (C.C.S.) in relazione all’allerta rossa diramata per la giornata di sabato 11 settembre dalla Sala Operativa regionale del Dipartimento di Protezione Civile. L’attivazione del Ccs a partire dalle ore 12 di sabato è stata voluta dal Prefetto di Crotone, Maria Carolina Ippolito, al fine di effettuare un monitoraggio costante del territorio.

Al Css partecipano i vertici delle Forze dell’Ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza), nonché di rappresentanti della Provincia, del Comune di Crotone, della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco, della Capitaneria di Porto, della Protezione Civile Regionale e dell’Anas.

“Il Centro Coordinamento Soccorsi – è spiegato in una nota della Prefettura – ha l’obiettivo di analizzare il quadro conoscitivo sia dell’andamento previsionale delle condizioni meteorologiche sia dei complessivi disagi eventualmente segnalati e dei potenziali rischi idrogeologici”.

Il Prefetto ha, inoltre, chiesto ai Sindaci e Commissari Straordinari della provincia, nell’ambito dei territori di competenza, l’immediata attivazione dei Centri Operativi Comunali (C.O.C.).