Mamme protestano al Comune: chiedono biglietti gratis per le giostre

E’ stato necessario l’intervento di due Volanti per calmare un nutrito gruppo di persone che questa mattina, attorno alle 9.30, si è presentata al Comune con una precisa richiesta: ottenere biglietti gratis per le giostre che, come da tradizione in occasione della festa mariana, da qualche giorno sono state installate nel piazzale adiacente allo stadio.

“E’ un diritto dei nostri bambini andare alle giostre!”, urlava una delle mamme, la stessa che aveva richiesto l’intervento della Polizia per denunciare quella che da lei ed altre famiglie è stata reputata un’ingiustizia, ovvero la mancanza di biglietti gratuiti per le attrazioni per bambini e ragazzi. Negli anni passati, infatti, un certo numero di biglietti venivano consegnati dai giostrai al Comune che provvedeva a distribuirli tra famiglie disagiate ed associazioni, con il risultato che i corridoi del Municipio venivano invasi, per tutta la settimana, da persone, più o meno bisognose, che reclamavano i biglietti.

In realtà quest’anno di biglietti gratuiti non ce ne sarebbero affatto, come ha accennato l’assessore alle Attività produttive Sabrina Gentile che in questo momento è impegnata in Prefettura per risolvere un altro problema relativo alla festa, ovvero l’ottenimento dell’autorizzazione allo svolgimento della fiera mariana.