Marrelli hospital, firmato il decreto che lo accredita con il Servizio sanitario pubblico

Marrelli Hospital
Marrelli Hospital

A far data da oggi, giovedì 13 ottobre, il Marrelli hospital di Crotone è formalmente una struttura accreditata presso il Servizio sanitario nazionale al quale potrà fornire, in regime di convenzione, prestazioni di chirurgia generale a prevalente indirizzo oncologico (40 posti letto, di cui 32 in regime di ricovero ordinario e otto in day hospital) e di ortopedia e traumatologia a indirizzo pediatrico (20 posti letto, di cui 16 in regime ordinario e quattro in ricovero diurno), per un totale di sessanta posti letto.

Il decreto che accredita il Marrelli hospital è stato firmato nella serata di ieri, mercoledì, dal commissario ad acta per il rientro dal debito sanitario della Regione Calabria Massimo Scura, ultimo tassello di un iter tormentato iniziato nel 2014 e arrivato ad un primo giro di boa solo il 4 marzo scorso quando, a conclusione di una battaglia che ha coinvolto l’intera popolazione crotonese, l’Ufficio del commissario ad acta e il Dipartimento salute della Regione Calabria hanno firmato il decreto (Dca n.30) che autorizzava il Marrelli hospital all’esercizio dell’attività sanitaria. Autorizzazione rilasciata proprio sulla base della disponibilità di posti letto prevista nella nuova rete ospedaliera disegnata dall’Ufficio del commissario. E che, con i sessanta posti letto assegnati alla casa di cura, riporta in equilibrio la provincia di Crotone con le altre province calabresi rispetto alle quali risultava fortemente penalizzata. Nessun problema dovrebbe esserci, infine, per la redistribuzione del budget che potrebbe essere assegnato al Marrelli già per questi ultimi mesi del 2016.

Al crotonese, peraltro, la nuova rete ospedaliera ha riconosciuto altri trenta posti letto per acuti che andranno ad ampliare la disponibilità dell’ospedale San Giovanni di Dio: 10 per Urologia, 10 per Emodinamica e 10 per Neurologia ma attualmente ne sono stati assegnati solo quattro a Neurologia.