Messias, la favola continua: il talento brasiliano giocherà con il Milan

La favola di Walter Junior Messias continua. Giocherà con il Milan, squadra che più delle altre lo ha cercato, anche se la concorrenza è stata numerosa e agguerrita: Torino, Genoa, Fiorentina, Sassuolo, Lazio e Napoli. In tanti hanno bussato alla porta di via Mattei, ma dopo una lunga operazione conclusa nella notte di lunedì è stato il Milan ad ottenere l’ok da parte di Gianni Vrenna: un’operazione potenziale di 9 milioni che prevede il prestito oneroso fissato a 2,5 milioni, altri 5,5, per il diritto di riscatto a favore dei rossoneri e 1 milione di bonus. Insomma, tutti contenti, a cominciare dal giocatore, lusingato della nuova prospettiva e ingolosito dalla chance di poter alzare ulteriormente l’asticella delle proprie ambizioni in un club che disputerà la Champions League. Messias porta in dote 9 reti e 4 assist vincenti nella sua unica stagione in serie A, con la percentuale di dribbling riusciti più alta di tutto il campionato alle spalle soltanto di De Paul. Soddisfatto anche il presidente Vrenna, che ha voluto fortemente accontentare ul giocatore, reduce da due tornei maiuscoli a Crotone, e che meritava la vetrina della massima serie. Lo farà sul nobile palcoscenico di San Siro, che si è meritato dopo un percorso da favola. Che attende ancora tanti altri capitoli…