Musica e integrazione, giovedì tappa crotonese dei ‘Suoni della Terra’

suoni della terra, pathos-gam, musica etnica, migranti, integrazione razziale

CROTONE – Suoni della Terra, lo spettacolo promosso dalla Pathos–Gam, farà tappa giovedì 18 luglio a Crotone, nell’ambito di un mini tour che dal 17 al 20 luglio toccherà anche i comuni di Soriano, Soverato, Riace e Caulonia. Protagonisti il Global Chorus, progetto d’integrazione interculturale di musica corale, e i Bandao, street band toscana di percussioni.

Il concetto base di questa originale iniziativa artistica e culturale è l’incontro di popoli, di culture, di linguaggi, che convergono tutti verso una radice emozionale: quella umana. Gli strumenti prevalentemente utilizzati sono quelli ancestrali dell’espressione musicale dell’uomo: le voci multietniche del Global Chorus e i tamburi nella straordinaria e spettacolare proposta dei Bandao.

Uno spettacolo a metà tra la musica di strada e concerto, con una parata musicale che si snoderà per la via principale di accesso al luogo di esecuzione, coinvolgendo la gente. A Crotone il programma prevede alle ore 21.45 la parata della Bandao (nella foto) da piazza Berlinguer fino a piazza Marinai d’Italia dove alle 22.15 avrà luogo lo spettacolo gratuito con entrambi i gruppi.

Gli eventi sono organizzati dalla cooperativa sociale Pathos con il finanziamento della Regione Calabria e il patrocinio delle amministrazioni ospitanti.