Nuovi collegamenti in pullman da Crotone con la MarinoBus

La Marino Bus, azienda pugliese di trasporto passeggeri su gomma anche a livello internazionale, dal prossimo 8 agosto effettuerà nuovi collegamenti da e per la Calabria, grazie all’istituzione delle fermate MarinoBus a Crotone, Cirò Marina, Cariati, Mirto, Rossano Stazione, Corigliano Calabro, Sibari e Amendolara.

Le nuove linee MarinoBus permetteranno a chi parte dalla punta dello Stivale di raggiungere molti centri del Norditalia, con collegamenti diretti per Torino, Novara, Milano San Donato, Milano Lampugnano e Bologna; o mediante interscambio nel capoluogo emiliano. Ma non basta: anche tante destinazioni in Europa, grazie agli hub di Milano e Bologna, saranno a portata di bus. Le corse dalla e verso la Calabria saranno notturne e a frequenza quotidiana. I passeggeri beneficeranno degli elevati standard di qualità e comfort tipici di MarinoBus: mezzi di ultima generazione dotati di allestimenti interni di alto livello, poltrone XXL, grande spazio tra i sedili, presenza di poggiapiedi, Wi-Fi gratuito, supporto ricarica veloce per dispositivi mobili e possibilità di viaggiare con due bagagli, uno in stiva e uno a mano sul bus.

I biglietti sono già acquistabili online, scaricando gratuitamente l’app mobile – disponibile per dispositivi Android e iOS – oppure visitando il sito web www.marinobus.it. Ci si può recare presso una delle 3.000 biglietterie convenzionate presenti in Italia.

“Come azienda che opera a livello nazionale e internazionale, la possibilità di servire ora anche una regione importante quale la Calabria è frutto di una precisa scelta strategica aziendale. Ed è pure espressione della consapevolezza di come il trasporto passeggeri di qualità possa essere un modo naturale di facilitare l’interazione del Sud e dei suoi cittadini con il resto d’Italia e, per chi vive in altre regioni, un modo unico di scoprire la bellezza di una terra affascinante e ancora, forse, non conosciuta quanto meriterebbe” spiega Gerardo Marino, Amministratore Unico di MarinoBus.