Operazione Thomas, dopo l’arresto il Gemelli sospende il cardiologo Sestito

E’ stato sospeso immediatamente dal grande ospedale romano Gemelli il medico Alfonso Sestito arrestato insieme a Ottavio Rizzuto, presidente del consiglio di amministrazione della Banca Credito Cooperativo del Crotonese, e all’imprenditore cutrese Rosario Le Rose nell’ambito dell’operazione “Thomas” con l’accusa di associazione di tipo mafioso, estorsione, abuso d’ufficio, traffico di influenze illecite, omessa denuncia di reato da parte del pubblico ufficiale, accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico, reati tutti aggravati dalle modalità mafiose. Già gravato in passato da un provvedimento di sospensione dal quale era poi stato prosciolto, venne reintegrato dallo stesso ospedale.