Percepivano il reddito di cittadinanza e spacciavano droga

CROTONE –  I carabinieri di Crotone hanno arrestato un 51enne del luogo, titolare di reddito di cittadinanza, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, nei pressi del Sert di Crotone, hanno sottoposto l’uomo ad una perquisizione personale, trovandogli un flacone di metadone da 100 ml integro ed altri flaconi vuoti. Nella successiva perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti altri flaconi di metadone, per un totale di 110 ml, sprovvisti di etichettatura, due grammi di marijuana e materiale atto alla pesatura e confezionamento. L’uomo è finito agli arresti domiciliari.

Durante il medesimo servizio, i militari hanno denunciato un 57enne di Isola Capo Rizzuto, residente a Crotone, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, anch’egli titolare di reddito di cittadinanza, ritenuto responsabile di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’uomo, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di cinque grammi di marijuana e materiale per confezionare la droga.