Petilia, uomo ucciso nei boschi di Pagliarelle

Un uomo di 38 anni, Alberto Luca Valentino, è stato ucciso a Pagliarelle, frazione di Petilia Policastro. Il cadavere è stato trovato in località Cavone Grande da alcune persone che lavoravano nella zona che hanno visto il corpo di un uomo riverso a terra lungo una stradina sterrata. Sul posto, località impervia tra villaggio Principe e Pagliarelle, sono giunti i carabinieri  della Compagnia di Petilia Policastro che insieme a quelli del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Crotone hanno avviato le indagini volte a identificare gli autori dell’omicidio.

L’uomo, originario di Milano ma residente a Caccuri, nella frazione Santa Rania, era incensurato. Era sposato ed aveva due bambini.

Il cadavere era in una zona boschiva poco distante dalla sua vettura con la quale Valentino era arrivato in zona a bordo di una Fiat Panda. Il sostituto procuratore Pasquale Festa ha disposto l’autopsia. Da primi accertamenti è emerso che la vittima è stata attinta allo zigomo destro con un colpo d’arma da fuoco, presumibilmente una pistola.