Piscina olimpionica, parte la gara per la gestione in concessione

CROTONE – E’ stata pubblicata sul portale trasparenza del comune di Crotone la determina di indizione della gara per la concessione della piscina olimpionica comunale, cui seguirà la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale. Lo rende noto l’assessorato allo sport. La concessione riguarda la gestione dell’impianto con l’obiettivo di garantire lo svolgimento di attività sportive agonistiche, non agonistiche, amatoriali, ricreative e correlate al benessere psicofisico della persona.

La struttura sarà consegnata al concessionario con l’impianto fotovoltaico allacciato in rete, con conseguente riduzione dei costi di gestione; farà inoltre parte della concessione, dopo il suo completamento e la sua posa in opera, la nuova copertura pressostatica. Tra gli obblighi del concessionario, garantire l’accesso gratuito agli atleti disabili, sulla base del protocollo d’intesa stipulato dall’Amministrazione comunale con il Comitato Paralimpico, applicare tariffe ridotte del 50 per cento agli anziani.

“Continua così l’azione amministrativa dell’assessore allo Sport, Luca Bossi, con l’obiettivo di restituire gli impianti sportivi presenti sul territorio alla città” sottolinea una nota dell’Ente. “E’ un punto cardine della nostra azione amministrativa” dichiara l’assessore Bossi. “Diamo continuità alla strada intrapresa per gli impianti minori, tutelando la pratica dello sport a favore delle categorie più disagiate, e cercando di valorizzare la pratica agonistica”.