Prefetto Crotone, strutture di accoglienza per contagiati in ogni comune

CROTONE – Predisporre in ogni comune della provincia di Crotone strutture che possano ospitare i cittadini positivi al coronavirus, destinatari di provvedimenti di isolamento. E’ quanto comunica il prefetto di Crotone Tiziana Tombesi in una lettera indirizzata ai sindaci del territorio crotonese per richiamarne l’attenzione sulla necessità di adeguare la pianificazione comunale alle misure di contenimento previste dal ministero della Salute per contrastare il contagio.

“È evidente, infatti, – afferma il prefetto di Crotone – che va ripensata la pianificazione di protezione civile comunale, avendo particolare attenzione alla necessità di predisporre, per ciascun Comune, strutture che possano ospitare i cittadini positivi Covid, destinatari di provvedimenti di isolamento. Analogamente è opportuno che vengano individuate strutture di accoglienza per i cittadini in sorveglianza sanitaria secondo le modalità indicate nelle linee guida che sono state appositamente diramate dalla direzione provinciale dell’Asp di Crotone. È altresì fondamentale – conclude Tombesi – che delle iniziative vengano resi edotti gli interessati che avranno cura di recarsi, in caso di emergenza, nelle strutture individuate nella pianificazione comunale, che dovrà essere predisposta in modalità dinamica, tenendo conto delle giornaliere comunicazioni dell’azienda sanitaria volta all’adozione di provvedimenti di quarantena.