Primarie Pd, Zingaretti trionfa anche a Crotone

CROTONE – Il Pd crotonese ha scelto Nicola Zingaretti come segretario del Pd. Il governatore del Lazio ha raccolto complessivamente il 75 per cento delle preferenze tra le due liste che in Calabria sostenevano la candidatura. Tra le due la più votata è stata quella nazionale – Piazza Grande – che ha ottenuto il 67,04% dei 5.105 votanti. La lista regionale ‘Zingaretti Calabria’ ha invece raccolto l’8,15%. Si è fernato al 20% Maurizio Martina, mentre Roberto Giachetti ha raccolto appena il 4,75%.

A Crotone capoluogo sono andati a votare 1.917 persone (tra iscritti e non), gran parte deiquali hanno scelto la lista Piazza Grande di Zingaretti che ha ottenuto 1.060 voti a cui aggiungere i 227 della lista Zingaretti-Calabria. Curiosità: la lista Zingaretti.Calabria ha vinto solo a Caccuri (98% su 102 votanti) e San Mauro Marchesato (96% su 78 votanti). La percentuale più alta per la lista Piazza Grande è stata a Strongoli dove ha ottenuto il 96,61% su 502 votanti.

Anche nel crotonese le primarie del Pd hanno registrato un’inattesa partecipazione. Nella città capoluogo sono stati quasi 2.000 – come spiega il presidente del seggio, Giancarlo de Vona – le persone, tra iscritti e non iscritti ad andare a votare per scegliere il segretario nazionale tra Maurizio Martina, Nicola Zingaretti e Roberto Giachetti. Il voto per le primarie è iniziato alle 8 e si è concluso alle 20. Il maggiore afflusso è stato nella mattinata e nelle ultime ore. “Questa partecipazione che nessuno di noi si attendeva è un segnale – ha detto il presidente provinciale del Pd Mario Galea – della gente che ha voglia di partecipare ed ha voglia di un partito che ascolti le persone ed i loro bisogni”.