Prostituzione minaccia per la sicurezza stradale, ai clienti multe fino a 500 euro

prostituzioneIl sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, ha emanato una ordinanza per combattere fenomeni come la prostituzione e l’abusivismo commerciale, atto condiviso con Prefettura e Questura, e in questo modo prevenire anche gravi pericoli che minacciano la viabilità, la sicurezza urbana e la pubblica igiene.

L’ordinanza prevede il divieto su tutto il territorio comunale di fenomeni e situazioni che costituiscano intralcio alla pubblica viabilità o che alterino il decoro urbano, in particolare quelle di abusivismo commerciale e di illecita occupazione di suolo pubblico. Costituiscono intralcio pure comportamenti come la prostituzione su strada o l’accattonaggio molesto, anche per le modalità con cui si manifestano. Previste sanzioni tra 100,00 euro e 500,00 euro.

 


Altri particolari sull’edizione de “il Crotonese” in edicola da martedì 9 agosto 2016.