Regionali, de Magistris: non ritiro candidatura, avanti fino alla vittoria

CATANZARO – “Mi stanno chiedendo, dopo le dichiarazioni del candidato del Pd Nicola Irto, se fossi disponibile a fare un passo indietro, a ritirare la mia, la nostra candidatura. Sono e siamo motivatissimi. Non è possibile e nemmeno pensabile, abbiamo già fatto cento passi e non ci fermeremo fino alla vittoria”. Così Luigi de Magistris, candidato alla presidenza della Regione Calabria, replica all’invito rivolto ieri dal candidato a presidente del Partito democratico “ad azzerare tutte le autocandidature fin qui emerse nell’ambito del mondo del centrosinistra” per trovare “una soluzione unitaria e definitiva”. “Nella nostra strada, nel nostro cammino – aggiunge de Magistris – c’è spazio per chi vuole davvero cambiamento e innovazione, rottura del sistema e capacità di governo. Non stiamo chiudendo, ma aprendo a chi vuole un’alternativa etica, culturale, sociale, economica e politica. Vogliamo dare voce alle calabresi e ai calabresi che vogliono la rinascita e la riscossa della Calabria”.