Regionali, Rubbettino: ho visto Zingaretti ma non ho ancora deciso

rubbettino, elezioni regionali calabria, pd, zingaretti

CATANZARO – “Da settimane ricevo da moltissimi la sollecitazione a candidarmi alla presidenza della Regione Calabria per provare a costruire un futuro di rinnovamento e di rinascita per la mia regione. È la terra che amo, che mi ha dato moltissimo e per la quale anche personalmente e con la mia famiglia abbiamo fatto qualcosa. Nonostante le mie molteplici riserve credo che quando queste richieste arrivano da più parti (associazioni, mondo del lavoro, della Chiesa, intellettuali) ascoltarle e riflettere seriamente sia doveroso”.

E’ quanto afferma, in una dichiarazione, l’editore di Soveria Mannelli Florindo Rubbettino il cui nome circola come possibile candidato del centrosinistra alla carica di governatore della Calabria.

“Per questo – aggiunge Rubbettino – ho voluto parlare anche con il segretario del Pd Nicola Zingaretti, che ho avuto l’opportunità di incontrare a Roma. Riconosco a lui e al suo nuovo corso la determinazione di voler avviare un serio rinnovamento della politica in Calabria e per questo mi sembra un interlocutore che può essere interessante. Sentirò ancora altre personalità della società civile e del mondo politico prima di ritenere conclusa una valutazione e sciogliere in un senso o nell’altro la riserva”

L’editore non sa ancora se accettare o meno. Ma una cosa è certa: “Qualora dovessi orientarmi positivamente, la mia sarebbe una candidatura autonoma dai partiti, fortemente orientata in senso civico, tesa a far emergere quanto di più interessante, innovativo e positivo c’è nella società civile calabrese, a prescindere dalle provenienze territoriali e politiche”.