Rifiuti, l’ordinanza di Oliverio fa incazzare gli agricoltori di Cassano

rifiuti cassano, discarica silva, sopralzo

CASSANO ALLO JONIO (COSENZA) – Una cinquantina di agricoltori, alcuni dei quali a bordo dei loro trattori, hanno bloccato l’accesso alla discarica controllata di contrada Silva, a Cassano allo Jonio. Il blocco degli ingressi non permette agli autocarri in attesa di sversare il loro carico all’interno dell’impianto. Gli agricoltori protestano contro l’ordinanza emessa dal presidente della Regione, Mario Oliverio, che autorizza il sovralzo della quarta buca per 30 mila metri cubi.

“Siamo stanchi – dice Pietro Francomano, uno degli organizzatori della protesta – di questa situazione. Chiediamo al governo regionale di ritirare l’ ordinanza che autorizza il sovralzo o quanto meno di ridiscutere il provvedimento. Se non riceveremo nessuna risposta siamo pronti a portare avanti ad oltranza questa nostra protesta”.

CROTONE, TUTTO TACE

A Crotone, dove il governatore ha imposto la coltivazione in altezza della discarica di località Columbra fino alla concorrenza di 120 mila metri cubi, invece nessuno muove foglia.