Rocca di Neto, arrestato per truffa: non voleva pagare il telefono acquistato on line

pugno alla moglie, vi9olenza domestica, femminicidio, maschilismo

ROCCA DI NETO – Voleva truffare il venditore on line sostenendo che non aveva ricevuto la merce acquistata. Per questo i carabinieri della Stazione di Rocca di Neto hanno arrestato in flagranza di reato un 22enne del luogo, G.L.C. I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione telefonica di un venditore online forestiero, che sosteneva come l’acquirente al quale aveva venduto in telefonino si era rifiutato di pagarlo in quanto gli aveva comunicato tramite messaggi whatsapp di aver  aver ricevuto un sasso e non il telefono cellulare. I carabinieri sono andati quindi a perquisire l’abitazione del giovane trovando il telefonino. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida al Tribunale di Crotone.