Rocca di Neto, diffamano la polizia su facebook: denunciati dai carabinieri

ROCCA DI NETO – Avevano commentato in modo diffamatorio su una pagina facebook di una testa giornalistica un’operazione della polizia. Per questo tre persone di Rocca di Neto sono stati denunciate dai carabinieri della locale Stazione per il reato di “diffamazione aggravata”. I carabinieri hanno accertato che, in seguito ad un post pubblicato sul social network di una testata giornalistica on line, relativo alla sospensione dell’attività di una sala giochi ed al sanzionamento dei suoi titolari e di alcuni avventori da parte di personale della Questura di Crotone, i tre avevano inserito dei commenti dal contenuto diffamatorio nei confronti dell’organo di polizia che aveva proceduto.

La denuncia da parte dei carabinieri fa comprendere che i social network non sono una terra di nessuno dove è possibile offendere e diffamare le persone. L’attività dell’Arma, oltre che a sanzionate il reato, va considerata anche come forma di prevenzione per insegnare alle persone che le regole e le leggi valgono anche sui social dove, troppo spesso, invece prevale il dileggio e l’offesa.