Roccabernarda, minacce di morte via facebook al consigliere Coco

ROCCABERNARDA – Il consigliere comunale Francesco Coco, già sindaco di Roccabernarda, ha ricevuto minacce di morte via facebook da un profilo falso. Coco che ha presentato denuncia ai carabinieri sull’accaduto, da alcuni anni aveva messo in evidenza alcune situazioni di illegalità nel comune dell’entroterra crotonese. Situazioni che poi, lo scorso 30 luglio, sono state confermate dall’operazione condotta dalla Direzione distrettuale antimafia che ha portato in carcere 11 persone.

“Non mi fermeranno certamente queste minacce – ha detto Coco che è un maresciallo dei carabinieri in pensione  – io continuerò a fare il mio dovere di ciottadino e di consigliere comunale lavorando per rilevare eventuali illegalità”.

A Coco è giunta la solidarietà del coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia (Coco è componente del partito):  “E’ l’ennesima prova – si legge nella nota di Fdi – che il nostro territorio ha bisogno di uomini e donne in prima fila per difendere i valori portanti del vivere secondo regole e principi sani e giusti. Alla luce delle varie operazioni di giustizia che hanno interessato la nostra provincia e nel mese di luglio, anche il comune di Roccabernarda, chiediamo alle forze di polizia, alle istituzioni tutte di fare fronte comune, affinchè il male che ci affligge venga messo in evidenza e annientato”.