Rocco Gaetani non ce l’ha fatta: addio al presidente di Akrea

CROTONE – E’ morto Rocco Gaetani, presidente di Akrea, la società di gestione dei rifiuti di Crotone. Era stato ricoverato d’urgenza per un infarto all’ospedale di Crotone. Trasferito a Cosenza, ha lottato per diversi giorni tra la vita e la morte. Il decesso è avvenuto sabato sera per ulteriori complicazioni a seguito di un blocco renale.

Era nato il 2 febbraio del 1957. Operaio Montedison e sindacalista negli anni della rivolta dei fuochi, è stato dal 1995 al 1997 vice sindaco di Crotone (sindaco Gaetano Grillo), prima di essere eletto nella seconda metà degli anni novanta deputato nella XIII legislatura con la coalizione dell’Ulivo.

Dopo un periodo vissuto ai margini della politica durante gli anni del centrodestra alla guida della città, era tornato alla ribalta con la carica di presidente di Akrea, la società in house del Comune per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani, che ha guidato dal 2014 ad oggi, prima che la morte lo strappasse, a soli 63 anni, all’affetto dei propri cari e di quanti lo hanno conosciuto.

Ciao Rocco.

La redazione del Crotonese si associa al dolore della famiglia.