Scala Coeli, sequestrato depuratore ed un terreno della diocesi

premio zanotti, umberto zanotti vianco, italia nostra crotone

SCALA COELI (COSENZA) – I carabinieri forestali hanno sequestrato le vasche di depurazione fognaria della frazione Morello di Scala Coeli assieme al terreno di proprietà dell’Istituto Diocesano Sostentamento Clero della Diocesi di Rossano-Cariati”, in località “Ortale” e in località “Donna”. I militari, infatti, durante le verifiche sulla regolare gestione del servizio hanno rilevato l’assenza totale di impianti constatando che gli scarichi fognari venivano convogliati in tre vasche disperdenti e non adeguate alla normativa vigente con smaltimento dei reflui solidi e liquidi su suolo in parte boscato e su terreni che sfociano nel torrente Arso. Sigilli sono stati apposti anche al collettore di scarico del rifiuto liquido.