Scommesse sportive nella mani della cosca Arena, la Finanza sequestra 7 sale

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Crotone hanno dato esecuzione questa mattina ad un decreto di sequestro preventivo disposto dal Giudice per le indagini preliminari di Catanzaro nei confronti di sette esercizi commerciali operanti a Crotone ed Isola Capo Rizzuto, che svolgono, a vario titolo, attività di raccolta delle scommesse e giochi da intrattenimento mediante l’uso dei c.d. Totem, per un valore pari a 3 milioni di euro.