Scuola, studenti in piazza a Cosenza: prove Invalsi inutili

A Cosenza gli studenti, e molti docenti, sono scesi in piazza per protestare contro i test Invalsi. Gli allievi delle scuole superiori si sono dati appuntamento a piazza Loreto per poi sfilare attraverso le strade cittadine. I test Invalsi, secondo i manifestanti, sono una prova inutile e che costa agli italiani 22 milioni di euro. Inoltre favorirebbero ingiustamente alcune scuole, che poi ricevono maggiori finanziamenti. Da qui l’invito a boicottarli. Alla fine della manifestazione è, studenti in piazza a Cosenza prevista un’assemblea pubblica.