Sequestrati 270 kg di cocaina pura nel porto Gioia Tauro

porto gioia tauro, cocaina, droga, guaradia di finanza reggio calabria, guatemala, valencia

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA) – Nuovo importante colpo messo a segno dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria in sinergia con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Gioia Tauro. In un container trasportante cotone in transito nello scalo calabrese, proveniente dal Guatemala e destinato a Valencia, sono stati individuati e sequestrati 270 chili di cocaina nascosti in cartoni di ananas. Tagliata fino a quattro volte e spacciata, la cocaina avrebbe fruttato circa 55 milioni di euro.

L’indagine, coordinata dalla Dda reggina diretta da Giovanni Bombardieri, è stata condotta dai finanzieri su 2000 container provenienti dal SudAmerica e supportata dalle apparecchiature scanner dell’Agenzia delle Dogane. I dati, riferisce la Guardia di finanza, dimostrano come il narcotraffico abbia un rilievo macro-economico enorme: il giro di affari a livello globale supera i 560 miliardi di euro e in Italia i 30 miliardi, circa il 2% del Pil nazionale.