Sequestrato acquascooter davanti a Le Cannella, multa salata al proprietario

acquascooter, guardia costiera, capitanerid di porto crotone, balneazione, moto d'acqua

ISOLA CAPO RIZZUTO – Nel corso delle attività di vigilanza lungo il litorale, i militari della Capitaneria di porto hanno intercettato e fermato un acquascooter sul tratto di costa prospiciente località Le Cannella nel comune di Isola di Capo Rizzuto. Dalle verifiche, il mezzo è risultato privo della necessaria ed obbligatoria copertura assicurativa. Una ‘svista’ costata cara al proprietario del mezzo che si è visto elevare una pesante sanzione amministrativa mentre l’acquascooter è stato sequestrato e trainato (nella foto) dalla motovedetta per la custodia presso la sede della Capitaneria di porto.

Sono “diverse le segnalazioni in questi giorni provenienti da turisti e bagnanti in vacanza in quel tratto di mare e riguardanti l’utilizzo degli acquascooter in prossimità delle aree di mare riservate alla balneazione” informa una nota dela Capitaneria di porto. “In taluni casi, nell’ambito delle attività programmate di controllo, la sola presenza di motovedette funge da deterrente per evitare l’uso improprio delle unità da diporto tra cui le veloci e potenti moto d’acqua”.

La nota assicura che “nei prossimi giorni, con la finalità di garantire la sicurezza dei bagnanti, i militari della Guardia costiera intensificheranno i controlli in mare ed a terra proprio per evitare che comportamenti imprudenti possano arrecare pericolo per la pubblica incolumità”.