Calciomercato, ufficiale il ritorno di Mazzotta a Crotone: contratto fino al 2020

Antonio Mazzotta e il Crotone si ricongiungono cinque anni dopo l’ultima recita condivisa. Il laterale mancino siciliano ha sposato la causa rossoblù inaugurando la seconda avventura con la maglia del Crotone. Un’operazione che ha preso quota negli ultimi giorni, e divenuta ufficiale proprio questo pomeriggio.

Nato a Palermo il 2 Agosto 1989, per l’esterno siciliano si tratta di un vero e proprio rientro a casa, che si registra a distanza di 5 anni dalla sua ultima stagione con la maglia rossoblù, casacca che ha indossato dal gennaio 2011 al giugno 2014 collezionando ben 115 presenze e venendo premiato come miglior terzino della cadetteria. Prima e dopo il Crotone, Antonio ha indossato le maglie di Lecce, Pescara, Cesena (anche in serie A), Catania, Frosinone e Palermo per un totale di ben 253 presenze in serie B.
Dotato tecnicamente, fa della corsa e della resistenza le sue armi migliori e garantisce tanta spinta e sovrapposizioni sulla fascia. I tifosi rossoblù lo conoscono molto bene e hanno già avuto modo di vedere e applaudire le sue giocate.
Il calciatore ha sottoscritto un accordo, alla presenza del presidente Gianni Vrenna, che lo legherà alla società pitagorica fino al 30 giugno 2020 con con opzione di rinnovo per la stagione successiva.