Serie B, Crotone incerottato a Salerno. Stroppa: faremo una grande partita

Pettinari infortunato, Sampirisi squalificato. E, in aggiunta, anche Vaisanen e Milic, rimasti a Crotone a causa di guai fisici. Il difensore olandese ha subito un trauma diretto durante l’allenamento di rifinitura, il mancino invece è vittima di una gastroenterite che lo ha estromesso dall’elenco dei convocati per la notturna di Salerno. E dunque per Giovanni Stroppa i problemi di formazione aumentano, anche se le soluzioni alternative non mancano. In difesa dovrebbe essere Curado a completare il pacchetto a tre, mentre Molina e Firenze appaioni i favoriti sugli esterni di centrocampo. Non è da escludere, però, la candidatura di Valietti. In attacco Nalini, Machach e Mraz si contendono una maglia dal primo minuto accanto al nigeriano Simy. “La continuità dei risultati è importante – ha commentato Stroppa alla vigilia – a prescindere da un pareggio o da una vittoria, noi sicuramente andiamo in campo per vincere le partite. E chiunque scenderà in campo non farà rimpiangere i compagni che per forza di cose non potranno essere della partita”.

La vittoria del Padova a La Spezia mette ulteriomente pressione ai rossoblù, chiamati ad una prova di forza all’Arechi per rimanere agganciato al treno della salvezza.



In questo articolo: