Serie B, la doppietta di Simy esalta il Crotone: rilancio salvezza a Salerno

Il Crotone sbanca Salerno e torna prepotentemente in corsa per la salvezza. La doppietta di Simy esalta i rossoblù, che collezionato il settimo punto nelle ultime tre partite e confermano il buon periodo. Tra le note positive anche la terza partita senza subire reti. Annotazioni che Giovanni Stroppa può inserire con orgoglio nel personale pc per assaltare il progetto di una salvezza che ritorna alla portata.

Assenti Sampirisi, Pettinari, Milici e Vaisanen, il tecnico è riuscito a tamponare la mini-emorragia inserendo sul campo alternative motivate ed in serata. Curado, Valietti, Tripaldelli e Nalini, con la nota stonata dell’infortunio di queat’ultimo, sostituito a metò primo tempo da Machach. Il Crotone la sblocca subito, dopo aver rischiato in avvio con la traversa di Casasola, con il piattone preciso di Simy dalla distanza che capitalizza un intercetto importante in mezzo al campo di Benalì. I rossoblù sono in serata e occupano il campo con atteggiamento e personalità, dimostrando di essere sulla buona strada e di aver metabolizzato il pallido pareggio di Padova. La Salernitana prova a reagire ma si limita a qualche innocua apparizione nell’area difesa da Cordaz, senza mai impeniserire oltre misura l’area rossoblù.

In apertura di ripresa Simy firma la personale doppietta esludendo la retroguardia campana e dribblando anche il portiere locale depositando in rete la palla del 2-0. Il Crotone a questo punto gioca sul velluto, non rischia praticamente mai e anzi crea anche i presupposti del tris, divorato clamorosamente da Benalì in due circostanze. Nel finale anche un gol annullato per millimetrico fuorigioco di Machach. Poco male, perchè il successo era ormai in cassaforte.

SALERNITANA: Micai, Lopez, Odjer, D. Anderson (17′ st Orlando), Gigliotti, Di Tacchio, Casasola, Calaiò, Migliorini, A. Anderson (20′ st Vuletich), Jallow (36′ st Rosina). A disp.: Vannucchi, Pucino, Djuric, Marino, Minala, Akpa Akpro, Memolla, Mazzarani, Lazzari.

CROTONE: Cordaz, Curado, Golemic, Rohden (37′ st Molina), Spolli, Nalini (27′ pt Machach), Benali, Tripaldelli, Barberis, Simy, Valietti. A disp.: Figliuzzi, Festa, Firenze, Gomelt, Marchizza, Zanellato, Mraz.

Rete: 11′ pt e 9′ st Simy (C)

NOTE – Ammonito: Di Tacchio (S), Golemic (C), Cordaz (C). Recupero: 1′ pt;