Serie B, pareggio senza reti per il Crotone contro l’Empoli

Finisce  senza reti e un punto che io Crotone accoglie con la sensazione di aver lasciato per strada qualcosina. Come nel derby col Cosenza. Ha fatto difetto la precisione nel momento di maggiore pressione, poi il calo inevitabile ha finito cpp condizionare la parte conclusiva della partita.

Stroppa sceglie Marrone al centro della difesa accanto a Golemic e Gigliotti. In attacco Simy  e Messias partono dal primo minuto con maxi Lopez e Vido inizialmente in panchina. Il Crotone parte subito forte e potrebbe affondare il colpo in avvio con Benali che spara impreciso sciupando una buona chance. I rossoblù hanno il pallino in mano e rischiano più volte di fare centro ma ancora Benali non è freddo in area e poi è il palo a dire due volte no. Nella prima l’ex Dezi nel tentativo di liberare l’area colpisce male e per poco non fa centro nella propria porta. Tre minuti dopo è Gigliotti che da pochi metri colpisce il legno. L’urlo rimane strozzato in gola e la superiorità custodita per tutto il tempo rimane vana. Solo un brivido quando Dezi si incunea nell’area rossoblu e colpisce a botta sicura un diagonale che però trova attento Cordaz.

Nella ripresa c’è subito spazio per Vido che rileva Messias. Il Crotone continua a tenere alta la pressione anche se i ritmi con il tempo si abbassano. I rossoblu rischiano quando Gigliotti si immola e sbarra la strada alla conclusione di Moreo. Sull’altro fronte i neo entrati Mustacchio e Maxi Lopez sfiorano il bersaglio e nel finale con il Crotone ormai sulle gambe un paio di brividi con due ripartenze dell’Empoli concluse a lato. Finisce senza reti e un punto che fa classifica.