Serie B, Stroppa all’assalto: “La condizione migliora e ad Ascoli puntiamo al massimo”

Perugia è alle spalle. All’orizzonte incombe la sfida di Ascoli, seconda tappa consecutiva lontano da Crotone. Giovanni Stroppa cerca il primo successo dopo due pareggi consecutivi, che hanno generato rimpianti e alimentato ulteriori motivazioni nella truppa.

“È una partita da vincere – commenta il tecnico -, come del resto ci imponiamo da iniziato stagione.  E la nostra classifica  e la qualità espressa lo confermano. Ci proveremo anche contro l’Ascoli, consapevoli che sarà una sfida difficile ma che vogliamo vincere”. Il tecnico è soddisfatto della squadra e nutre fiducia per l’impegno di domani sera. “La squadra sta bene e lo ha dimostrato a Perugia. Stiamo meglio a livello di condizione ma è chiaro che possiamo fare di più”. Stroppa resta abbottonato sulla possibile formazione da schierare. “I giocatori stanno crescendo e sono contento di come hanno risposto dal punto di vista fisico in queste due partite. Avremo maggiore possibilità di scelta, ed a parte Spolli Mazzotta e Jankovic saranno tutti a disposizione e potenziali titolari”

L’attacco a secco contro il Perugia dopo 14 gare consecutive a segno non lo preoccupa: non è certo una partita che può innescare preoccupazioni. Naturalmente bisogna fare di più, ma sono contento di tutti e ad Asciku faremo meglio”.