Simy aggancia Deflorio a quota 54 al comando dei bomber di tutti i tempi rossoblù: l’unica nota lieta di Bergamo

Quel pallonetto morbido aveva illuso il Crotone, risollevatosi a metà primo tempo. Poi è stato travolto dagli eventi, affogato dalla furia di un’Atalanta che ha lasciato soltanto le briciole. E la prodezza di Simy resta dunque fine a se stessa, la numero 8 del suo campionato, la 54 della carriera in rossoblù. Numero che gli permette di agguantare al comando della classifica di tutti i tempi Andrea Deflorio, unica nota lieta di una serata da dimenticare.

Un traguardo importante per il nigeriano, arrivato però in una notte amara: fanno 18 complessivi in serie A, 34 in serie B e 2 in Coppa Italia. Numeri che potrebbe anche impreziosire nel corso del finale di questa stagione arricchendo la sua personale bacheca, mentre quella del Crotone rischia di essere ormai compromessa.