Soccorsi altri 57 migranti a Crotone: 4° sbarco in sette giorni

scafisti ucraini, migranti, clandestini, porti chiusi

CROTONE – Quarto sbarco in una settimana sulle coste crotonesi. Nella mattina dell’11 settembre la Guardia costiera di Crotone ha intercettato e soccorso 56 migranti, di nazionalità curda irachena, che si trovavano a bordo di una imbarcazione a vela di 12 metri a poche miglia dalla spiaggia grande di Le Castella nel comune di Isola Capo Rizzuto.

I migranti – 41 uomini, 7 donne e d 8 minori – sono stati trasferiti dalla barca alla motovedetta che li ha portati nel porto di Crotone dove la Prefettura aveva allestito il dispositivo dell’accoglienza con la presenza del Suem 118, della Polizie e della Croce Rossa italiana che ha provveduto a condurre i migranti al Centro di accoglienza di Sant’Anna. Sono in corso indagini per verificare la presenza di scafisti tra le persone sbarcate.

Nei giorni precedenti erano avvenuti tre sbarchi: 52 persone a Le Castella il 3 settembre, 57 a Cirò il 6 settembre, 39 intercettati al largo della coste italiana lunedì 9 settembre.