Sopraelevazione abusiva, la polizia locale sequestra fabbricato ad Isola

ISOLA CAPO RIZZUTO – Gli agenti della Polizia locale di Isola hanno provveduto al sequestro preventivo di un fabbricato ubicato all’interno di un’area recintata, nei pressi del bivio di Capo Bianco. Nello specifico gli agenti hanno verificato l’illegittimità della sopraelevazione al secondo piano fuori terra su una superficie di circa 220 mq e composta da 20 pilastri, tamponatura in mattoni, copertura in cemento armato a due falde pendenti, ubicata all’interno di un’area recintata, antistante il bivio per capo bianco. Committente e proprietario di tutto il fabbricato è un 85enne.

La polizia locale di Isola Capo Rizzuto, coordinata dal comandante Francesco Iorno, si è inoltre occupata del transennamento di un fabbricato pericolante, sito tra via Venezia e via Toselli. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno fatto cadere i calcinacci per eliminare il pericolo di ulteriori pericolosi distacchi. Il Comune di Isola procederà con una ordinanza di messa in sicurezza nel fabbricato a carico del proprietario.