Statale 106: investito pedone al buio, il corpo rintracciato dai carabinieri

estorsione, viale regina margherita, carabinieri, ospedale civile

SANTA CATERINA DELLO IONIO (CATANZARO) – Un pedone, del quale non sono state ancora rese note le generalità – anche se dai primi riscontri potrebbe trattarsi di un cittadino straniero – è morto sul colpo dopo essere stato investito, nella tarda serata di ieri, in un tratto della statale ionica 106 tra Santa Caterina dello Ionio e Badolato, nel Catanzarese. Ad investirlo è stato un pensionato alla guida della sua auto.

Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Soverato che stanno svolgendo accertamenti circa la dinamica dell’incidente e sull’identità della vittima. Sembra che l’investitore, subito dopo l’impatto, si sia fermato, ma non trovando nulla per il buio, sia andato via per fare ritorno nella mattinata di oggi con i carabinieri che, grazie alle sue indicazioni, hanno rintracciato il cadavere. L’uomo rischia una denuncia per omicidio stradale.