Tele del ‘700 rubate a Scafati trovate a Crotone: denunciati due antiquari

CROTONE – Due antiquari crotonesi, mamma e figlio rispettivamente di 73 e 44 anni, sono stati denunciati dai carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio di Cosenza per ricettazione e riciclaggio. I militari guidati dal capitano Bartolo Taglietti, in seguito ad un controllo, hanno trovato nel negozio d’antiquariato due dipinti del 700 che erano stati rubati nel settembre del 1994 dal santuario della Madonna dei Bagni di Scafati (Salerno).

Leggi l’articolo completo su il Crotonese del 3 dicembre: trovi il giornale in edicola o in edizione digitale