Terremoto Calabria, il sindaco di Petilia chiude liceo scientifico

PETILIA POLICASTRO  – In seguito al sisma di magnitudo 4.0 registrato alle 8.11 di lunedì 7 ottobre in Calabria, il sindaco di Petilia Policastro (Crotone), Amedeo Nicolazzi, con  ordinanza numero 60 ha disposto la chiusura del liceo scientifico ‘Satriani’ che è attualmente ospitato in un vecchio palazzo del centro storico. La decisione è stata presa in quanto, come si legge nell’ordinanza, un’eventuale altra scossa “potrebbe compromettere la già precaria stabilità dell’edificio  in cui è ubicato il liceo scientifico in corso Giove detto Palazzo Castagnino, struttura ormai vetusta, con grave pericolo per l’incolumità di alunni, insegnanti e personale scolastico”.

La chiusura è stata disposta solo per la giornata del 7 ottobre. Sono in corso verifiche.

I liceali avrebbero dovuto essere trasferiti da inizio anno scolastico nella nuova struttura, ma il trasloco – di competenza della Provincia di Crotone – non è stato ancora terminato.