Terremoto Catania, partiti da Crotone pompieri e cucina da campo della Cri

CROTONE – Mentre il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, annunciava urbi et orbi dal suo canale twitter che stava facendo colazione con pane e Nutella, gli uomini delle forze dell’ordine italiane andavano in soccorso alle popolazioni siciliane colpite dal terremoto di magnitudo 4.8 avvenuto nella zona attorno all’Etna alle 3 del mattino del 26 dicembre. Tra questi uomini che andavamo in soccorso delle popolazioni, anche alcuni vigili del fuoco del comando provinciale di Crotone. La colonna mobile è composta da nove uomini e due automezzi.

Sempre da Crotone sono partiti per Catania poco dopo le 12 anche dieci volontari la cucina da campo della Croce rossa italiana del comitato provinciale  che servirà a garantire i pasti alle persone rimaste senza casa.