Topi a scuola, segnalazione all’Asp fatta su denuncia di Consenso

CROTONE – La guerra dei topi. Tra Amministrazione e gruppo consiliare Consenso (che fino a qualche mese fa era al fianco del sindaco) scoppia una polemica intorno all’allarme per la presenza di roditori nel plesso della scuola di Margherita. I consiglieri comunali, per il loro ruolo di opposizione, la denunciano pubblicamente giorno 9 ottobre inviando mail alle redazioni dei giornali per farsi portavoce del malcontento di chi frequenta e lavora nella scuola.

L’assessore, qualche ora dopo la pubblicazione sul sito de il Crotonese, telefona alla redazione per dire che il Comune sapeva dei topi ed aveva avvisato l’Asp qualche giorno prima. Un modo per dire che la denuncia dei consiglieri di Consenso era arrivata dopo che il Comune aveva chiesto l’intervento dell’Asp. Non passano cinque minuti che il consigliere di Consenso, Enrico Pedace, gira alla redazione un whatsapp nel quale è fotografata la lettera inviata l’8 ottobre dal responsabile del settore lavori pubblici e ambiente del Comune, Franco Milito, all’Asp nella quale si legge testualmente: “E’ stata segnalata da alcuni consiglieri comunali, facendo proprie le sollecitazioni di genitori degli alunni frequentanti il plesso della scuola di Margherita, la necessità di disporre la derattizzazione presso la suddetta scuola”.

Viene da dire: mentre i politici polemizzano… i topi ballano. Perché nessuno, ancora sa se e quando la derattizzazione sarà fatta.