Tribunale, contro il pericolo di contagio accesso per fasce orarie in aula

Tribunale di Crotone - sequestro ville

Al Tribunale di Crotone le udienze non sono sospese, ma scattano le prime misure preventive contro la diffusione del Coronavirus. All’esterno dell’aula 2 del palazzo di giustizia crotonese, dove si sta svolgendo un’udienza penale monocratica, è stato affisso un cartello che limita l’accesso all’aula alle parti processuali ed ai testimoni dei processi “per fasce orarie, secondo il calendario stabilito, con immediato sgombero dell’aula al termine delle attività”.  La misura, si legge nell’avviso, è ritenuta necessaria “per ragioni di ordine pubblico e per la sicurezza della salute di tutti i cittadini, dei dipendenti dell’amministrazione coinvolti nelle attività d’udienza e del giudice”. Nessuna limitazione di accesso, invece, nella più spaziosa aula 5 che sta ospitando un’udienza del processo Stige.