Uccise il marito a San Valentino, diventa definitiva la condanna

BELVEDERE SPINELLO – E’ diventata definitiva la condanna per omicidio inflitta ad una donna di 67 anni che ha ucciso il marito la sera di San Valentino del 2014. I carabinieri della Stazione di Belvedere Spinello hanno eseguito l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Crotone a carico della donna che deve scontare una pena di anni 4, mesi 5 e giorni 10 di reclusione.

La donna, al termine dei tre gradi di giudizio, è stata riconosciuta colpevole della morte del marito, avvenuta a Belvedere di Spinello la sera di San Valentino del 2014. Quella sera la donna, reagì all’ennesima aggressione del marito dopo aver subito per 44 anni continue vessazioni, botte ed offese.