Vaccini, Spirlì: per il personale della scuola avvio dal 10 marzo

CATANZARO – Bisognerà attendere ancora qualche settimana, nella speranza che le dosi di vaccino necessarie arrivino, per procedere alla vaccinazione del personale docente e non docente della scuola in Calabria. Il presidente della Regione Nino Spirlì, nella tarda serata di ieri, ha reso noto il calendario vaccinale, completato assieme al Commissario ad acta per la sanità in Calabria e al Delegato del soggetto attuatore, che prevede l’avvio dell’immunizzazione per queste categorie a partire indicativamente dal prossimo 10 marzo. Spirlì, nei giorni scorsi, aveva annunciato in un video su Facebook l’avvio della campagna vaccinale dalla prossima settimana parlando anche di chiusura delle scuole per due o tre settimane in coincidenza con le immunizzazioni delle circa 59 mila figure professionali interessate. A questa ipotesi avevano manifestato contrarietà i sindacati del settore che avevano indetto lo stato di agitazione della categoria. “L’offerta vaccinale al personale scolastico ed universitario docente e non docente – ha scritto Spirlì nel testo pubblicato nelle ultime ore – prenderà avvio indicativamente a partire dal 10 marzo 2021 presso i Centri di vaccinazione ospedalieri e territoriali, previa prenotazione sulla piattaforma fornita da Poste Italiane”.