Videogame, quel genio crotonese di Crugliano dietro il remake di XIII

Ci sarà la creatività informatica di un crotonese dietro il remake di uno dei videogame storici. Giuseppe Crugliano, fondatore e titolare della PlayMagic, con il suo staff, è al lavoro per rifare il gioco ‘XIII’ di Ubisoft che verrà pubblicato da Microids a Novembre 2019 su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, Pc e Mac. XIII è uno sparatutto in prima persona sviluppato dalla Ubisoft.

L’originale si basa su una grafica in stile cartone animato con l’utilizzo dell’animazione cel-shaded. È basato sul fumetto franco-belga XIII, ideato da Jean Van Hamme nel 1984 e disegnato da William Vance. Alla sua uscita, nel 2003, ha monopolizzato il mercato per questo l’annuncio del remake, con una nuova veste grafica che, però, non tradisce l’originale, ha avuto un clamore mediatico impressionante.

È un progetto ed una collaborazione che segna un momento di crescita importante per la società fondata nel 2013 da Crugliano. “Abbiamo realizzato questo remake – dice Crugliano – perché nel panorama attuale dei videogiochi mancano esperienze come quella offerta da XIII. Non è una versione rimasterizzata dell’originale, ma di un remake vero e proprio, quindi con grafica completamente rifatta e livelli rivisti. Per noi è un vero onore poter lavorare ad un tale capolavoro”.

Il genio crotonese dei videogame ha spostato da qualche anno la sua base operativa da Crotone a Malta trovando nell’isola condizioni più favorevoli per poter lavorare nell’ambito del settore della produzione di videogame. Nonostante ormai sia trasferito a Malta, Giuseppe Crugliano, ha sempre il chiodo fisso della sua terra: “Dedico ogni singolo e nuovo importante traguardo di PlayMagic alla mia città natale, Crotone e ai sui giovani affinché possano trovare l’ispirazione per poter credere e realizzare i propri progetti e le proprie ambizioni”.

L’articolo completo è stato pubblicato sull’edizione de il Crotonese del 17 maggio,