Voce: cittadinanza simbolica ai bambini stranieri che frequentano le scuole dell’infanzia di Crotone

CROTONE – Ai bambini nati a Crotone da genitori stranieri che frequentano le scuole dell’infanzia il Comune concederà la cittadinanza simbolica come previsto dall’apposito Regolamento Comunale. Lo fa sapere il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce che  ha scritto ai dirigenti degli istituti scolastici chiedendo di voler segnalare, entro il 15 giugno al fine di poter prevedere la relativa cerimonia entro la conclusione dell’anno scolastico, i nominativi dei bambini nati a Crotone da genitori stranieri che frequentano le scuole cittadine.

Il Regolamento per la concessione di un attestato di cittadinanza simbolica a figli di genitori stranieri nati a Crotone è stato adottato con delibera del Consiglio Comunale n. 6 del 28 marzo 2012 ed il sindaco Voce ha voluto riprendere quando previsto dallo stesso estendendo la concessione dell’attestato ai bambini che frequentano le scuole dell’infanzia: “I bambini nati a Crotone, seppur da genitori stranieri, sono figli di questa città. Prevediamo, naturalmente, di estendere nel prossimo futuro anche in considerazione della ripresa dell’anno scolastico, tale concessione anche agli alunni che frequentano le scuole elementari e medie” ha detto Voce.

“Sono certo – ha spiegato il primo cittadino – che coglierà con favore questo gesto di grande civiltà anche in considerazione che i bambini che frequentano le nostre scuole sono “cittadini crotonesi” a tutti gli effetti” .