Zenga dà l’addio al Crotone dal suo profilo Instagram

CROTONE – Le strade di Walter Zenga e del Crotone si dividono. A scadenza di contratto, il tecnico che ha guidato i calabresi nel campionato di Serie A dal quale è retrocesso, ha annunciato sul suo profilo Instagram l’addio con un video di un panorama della città vista dal terrazzo della sua abitazione che commenta con la voce emozionata. “Questo è l’ultimo giorno che sono a Crotone – dice Zenga – ricorderò per sempre questa città fantastica, meravigliosa che mi ha dato tanto in questi cinque mesi. Crotone resterà per sempre con me mi porterò dentro grande amarezza ma anche grande gioia di aver conosciuto persone splendide e meravigliose. Ciao Crotone grazie di tutto ci ritroveremo”.

Nel messaggio sul profilo l’allenatore ribadisce il suo impegno per tentare di salvare la squadra: “Ci ho messo la passione, la professionalità, la serietà. E’ due mesi che non vedo i miei bimbi. Così fa male, tanto male”. Poi Zenga torna a sottolineare: “Crotone ed i crotonesi resteranno per sempre nel mio cuore. Quando si va al Sud si piange due volte: quando si arriva, ma soprattutto quando si va via”.
Zenga è arrivato a Crotone l’8 dicembre, alla vigilia della gara Sassuolo-Crotone per sostituire Davide Nicola che si era dimesso dopo il ko interno con l’Udinese.  Alla guida del Crotone ha ottenuto 23 punti che, però, non sono bastati per portare il Crotone in salvo. Nel suo palmares da allenatore del Crotone resteranno gli storici pareggi con l’Inter a San Siro (1-1) e quello in casa contro la Juventus (1-1). Zenga con il Crotone aveva firmato un contratto di sei mesi. Dopo la partita di Napoli si era parlato di un possibile prolungamento,. Al momento, però, dalla società non è stata data alcuna comunicazione.